Informazioni per il consumatore a norma del D. Lgs. 22/5/1999 n. 185 relativo alla tutela dei consumatori in materia di contratti a distanza.
Il Decreto in oggetto Le attribuisce il diritto di recedere dall'acquisto entro il termine di dieci giorni lavorativi, decorrenti dal ricevimento del bene, trasmettendoci una comunicazione mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento.
Il recesso può essere inviato entro lo stesso termine anche a mezzo telegramma o fax, purché sia confermato a mezzo lettera raccomanda con avviso di ricevimento entro le successive 48 ore, contenente: la manifestazione di volontà di avvalersi dei benefici concessi dalla legge, l'indicazione del prodotto relativo, il numero progressivo d'ordine rilasciato al momento dell'acquisto/ordinazione i dati relativi al proprio conto corrente bancario (istituto bancario, agenzia di riferimento, numero di c.c.)
Per ottenere il rimborso del corrispettivo, entro lo stesso termine di 10 (dieci) giorni dalla ricezione della merce, il consumatore dovrà inoltre rispedire al mittente a mezzo posta il prodotto relativamente al quale intende esercitare il diritto di recesso.
Il prodotto dovrà essere corredato della bolla di consegna e/o dalla bolla di accompagnamento merci allegata al prodotto al momento della consegna.
Entro 30 (trenta) giorni dalla ricezione della comunicazione nella quale il consumatore esprime la volontà di esercitare il diritto di recesso, il venditore provvederà al rimborso.
Il suddetto rimborso si riferisce esclusivamente al prezzo del prodotto, così come evidenziato nella nota d'ordine e nella bolla di consegna: in ogni caso le spese accessorie di spedizione e consegna a domicilio del prodotto non saranno oggetto di rimborso e, pertanto, rimarranno a carico del consumatore. Condizione necessaria per l'esercizio del diritto di recesso è comunque la sostanziale integrità del prodotto e della confezione.